Monte San Vigilio & dintorni
Monte San Vigilio & dintorni
Home > fare > Monte San Vigilio & dintorni

Tesori di natura e cultura

Chi fa un viaggio a Merano e dintorni

non dovrebbe lasciarsi scappare un autentico gioiello di questa zona: Monte San Vigilio, raggiungibile soltanto in funivia, custodisce e protegge un idillio naturale che non ha eguali per varietà e magia. Un luogo nel quale, in alcuni periodi dell’anno, si può gustare una benefica solitudine. In inverno, ad esempio, può accadere facilmente di essere i primi a lasciare le proprie tracce nella neve ancora fresca. E in estate Monte San Vigilio si presenta naturalmente come un anelato ritiro dove trovare refrigerio dalla calura che domina a fondovalle.
Fin dal 1912, quando la nuova funivia agevolò la salita nelle sue ariose altitudini, Monte San Vigilio è sempre stato molto amato dalla gente del posto e da ospiti eminenti in cura termale a Merano come zona di ristoro e rigenerazione. Ne sono testimonianza alcune villette, con cuoricini incisi su battenti in tinte vivaci, o le tipiche recinzioni intorno a giardini ben curati. Anche il vecchio albergo di Monte San Vigilio era noto per la sua gradevolezza, finché non perse splendore. Oggi, nel rispetto della natura e dei tesori culturali del luogo, il vigilius mountain resort si inserisce nel paesaggio con delicata dolcezza.
La storia del Monte San Vigilio, tuttavia, risale a molto tempo prima. Le aree paludose che un tempo connotavano la vallata rendevano necessario utilizzare percorsi montani. È a questo che sembrano alludere le misteriose pietre a coppelle risalenti all’età del bronzo che qui costeggiano numerosi sentieri. Anche la graziosa chiesetta su un pittoresco rilievo di Monte San Vigilio, che avvertiva i contadini delle intemperie, è qui da oltre mille anni, eretta molto probabilmente su un antico luogo di culto pagano. La locanda Jocher, subito sotto, pare sia stata invece il primo banco di mescita del posto, dove già i Romani si ristoravano durante le loro imprese di conquista.

Panoramica Monte San Vigilio

di piú

Cosa visitare a Merano e dintorni

semplicemente: scoprire.

Le più belle mete da escursione e manifestazioni culturali nelle vicinanze del vigilius mountain resort…

di piú
semplicemente: sensazioni d’autunno.

09.10.2022 - 16.10.2022

A 1500 metri l’autunno si presenta con i suoi colori accesi. Le temperature miti del giorno lasciano spazio a notti sempre più fresche e gli abitanti del bosco si preparano per il letargo.

Inspirate… Espirate… Fate il pieno di energia per affrontare al meglio la stagione invernale: rilassatevi durante un massaggio alla vigilius mountain spa e lasciatevi viziare da aromi e sapori autunnali nel nostro Ristorante 1500. Per godere appieno della magia dell’autunno, potrete inoltrarvi nella foresta di larici che circonda il vigilius mountain resort: il profumo della resina e del muschio, i funghi che compaiono timidi dal suolo, le foglie soffici sotto ai piedi… per poi concludere la giornata godendovi il tramonto sulle Dolomiti dipinte di rosa.

Regalatevi del tempo e trascorrete al vigilius delle lente e piacevoli giornate autunnali! Nell’attesa di accogliervi, abbiamo preparato per voi un colorato programma di attività da cui lasciarsi sorprendere.

Qui troverete il programma.

semplicemente: richiedere.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK